Cambio di Comando al 22° Gruppo Difesa Aerea Missilistica Integrata

Testo AM

Foto AM, Elio Florio e Guglielmo Guglielmi

Giovedì 07 settembre, presso il 22° Gruppo D.A.M.I. sito in Giugliano in Campania (NA), si è svolta la cerimonia di passaggio di consegne tra il Ten. Colonnello Francesco Santucci, Comandante uscente ed il Ten. Colonnello Marco Manganelli, Comandante subentrante.
La cerimonia, presieduta dal Colonnello Maurizio Moscato, Comandante del Reparto Difesa Aerea Missilistica Integrata presso il Comando, si è svolta alla presenza del Sindaco di Giugliano in Campania Dott. Nicola Pirozzi, del Vescovo di Pozzuoli ed Ischia, Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Carlo Villano, dei Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e delle autorità civili e militari limitrofe, a testimonianza del forte legame del Reparto con la realtà del territorio nord occidentale della Provincia di Napoli.

Il Colonnello Moscato, il quale ha assunto di recente il comando del Reparto D.A.M.I., ha espresso apprezzamento per i risultati raggiunti dal Ten. Col. Santucci, evidenziando l’importanza del servizio reso al Paese dal 22° Gruppo D.A.M.I., 365 giorni l’anno, 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Ha esortato, quindi, gli uomini e le donne del 22° a supportare l’azione di comando del TC Manganelli con la stessa abnegazione e professionalità sinora impiegata con il Comandante uscente ed ad operare al servizio della collettività e delle istituzioni affrontando ogni tipo di impegno operativo ed avversità con coraggio e entusiasmo, qualità queste che storicamente non sono mai mancate al 22° Gr.DAMI.

Il Ten. Colonnello Manganelli, ha raccolto la prestigiosa eredità, pienamente consapevole delle molteplici responsabilità assunte, ma altrettanto “fiero ed orgoglioso di poter comandare, da oggi, un Reparto simbolo dell’eccellenza nell’ambito della difesa aerea della nostra nazione”. In prima battuta nel condividere la sua vision di quella che sarà la sua azione di comando, ha indicato come stelle polari “prontezza ed adattabilità”, peculiarità necessarie in un contesto geopolitico fluido come quello attuale ed in grado di intercettare con coraggio e determinazione le imprevedibili nuove sfide che il futuro riserverà. Si è rivolto poi agli uomini e le donne del 22° Gruppo D.A.M.I. esortandoli ad una sana curiosità per migliorarsi ancora di più a beneficio dell’Ente e dell’Arma Azzurra, assicurando loro una guida improntata ad esempio, umiltà e rispetto della persona. Nel complimentarsi con il suo predecessore e rivolgendosi ai rappresentanti delle istituzioni presenti, ha manifestato grande entusiasmo per le iniziative sul territorio finora realizzate, confidando in una proficua collaborazione con gli enti locali per il prossimo futuro, nell’ottica di accrescere il significativo ruolo che il 22° Gruppo D.A.M.I. rappresenta per la società ed il territorio campano da ormai quasi 70 anni.

Il 22° Gruppo Difesa Aerea Missilistica Integrata contribuisce al compito dell’Aeronautica Militare di assicurare 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, senza soluzione di continuità, la sorveglianza dello Spazio Aereo Nazionale, mediante un complesso sistema di Difesa Aerea integrato sin dal tempo di pace con quello degli altri paesi NATO. L’eventuale ordine di decollo immediato ai velivoli intercettori, in gergo scramble, viene impartito dal CAOC (Combined Air Operation Centre) di Torrejon (Spagna), responsabile del servizio di sorveglianza dello spazio aereo del sud Europa, alle sale operative del 11° Gruppo D.A.M.I. di Poggio Renatico (FE) e del 22° Gruppo D.A.M.I. . I due Gruppi sono posti, per il tramite del Reparto D.A.M.I., alle dipendenze della Brigata Controllo Aerospazio che svolge le funzioni di Service Provider e referente di Forza Armata, attraverso il Comando Operazioni Aerospaziali, nei settori di Difesa Aerea Missilistica Integrata e di Coordinamento e Controllo del Traffico Aereo Operativo

 

La redazione desidera ringraziare l’Aeronautica Militare, il Comandante uscente del 22° D.A.M.I. di Licola Ten. Colonnello Francesco Santucci, il Comandante del 22° D.A.M.I. di Licola subentrante Ten. Colonnello Marco Manganelli, il Cap. Marco Manna e il 1°Lgt Giuseppe Farro per il prezioso invito.

Check Also

HH-212: l’Aeronautica Militare saluta l’iconico elicottero dopo oltre 40 anni di attività operativa

La cerimonia di phase out si è svolta sull’aeroporto militare di Grazzanise (CE), sede del …

UA-113296760-1