Trapani: Celebrato il 40° Anniversario dell’82° Centro C.S.A.R. dell’Aeronautica Militare

Nella giornata di Mercoledì 6 Luglio, si sono svolte le celebrazioni in occasione del 40° anniversario della costituzione dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search And Rescue) presso la base aerea di Trapani Birgi.

All’evento hanno preso parte numerose autorità civili, religiose e militari, oltre a una corale partecipazione di ospiti e del personale in congedo che con dedizione, competenza, passione e professionalità ha servito l’Aeronautica Militare e il Paese sotto l’araldica all’82° Centro C.S.A.R..

Nel discorso di apertura del 40°Anniversario il Tenente Colonnello Pilota Angelo MOSCA, Comandante dell’82° Centro C.S.A.R., ha ringraziato le autorità presenti e tutti gli ospiti per la partecipazione alla giornata di festa, che è servita per ripercorrere la storia e le gesta dell’82° in questi 40 anni, sottolineando, infine, l’onore di essere al comando di questo glorioso e storico Reparto.

Ha poi preso parola il Colonnello Pilota Giacomo ZANETTI, Comandante del 15° Stormo, in passato pilota e poi Comandante dell’82° Centro, il quale ha espresso il suo vivo apprezzamento e plauso a tutto il personale che si è avvicendato nel corso degli anni, affrontando con dedizione e professionalità obiettivi operativi sempre più complessi e diversificati, come lo SMI (Slow Mover Interceptor) e l’attività di Lotta agli Incendi Boschivi per la Regione Siciliana, rivolgendo infine un sentito augurio di  Buon Compleanno a tutto il personale del Centro.

La giornata si è articolata seguendo un ricco programma di eventi che hanno avuto inizio con la scopertura del monumento a ricordo dell’HH3F PELICAN, storico elicottero che è stato in servizio presso l’82° dalla sua costituzione fino al 2013, anno della sua dismissione.

La manifestazione è proseguita con una mostra statica di mezzi e materiali che hanno ripercorso i 40 anni del S.A.R., diversi intermezzi musicali e il ricordo di alcuni episodi che hanno segnato la vita dell’82°. Momento centrale dell’evento e che ha suscitato grandi emozioni, è stata la dimostrazione in volo eseguita con l’elicottero HH139B “Special Color 40° Anninversario” che ha prima salutato gli astanti con il tradizionale “inchino” e ha poi mostrato le capacità operative dell’aeromobile, fra cui una simulazione di un recupero tramite verricello. Alla fine del volo l’elicottero è stato parcheggiato in mostra statica, a beneficio degli ospiti, sul piazzale S.A.R.

(Fonte AM)

Check Also

Il Direttore della Direzione dei Lavori e del Demanio in visita al 9° Stormo

Giovedì 11 agosto, il Generale Ispettore Giancarlo Gambardella, vertice della Direzione dei Lavori e del …

UA-113296760-1