L’Aviazione dell’Esercito accompagna Babbo Natale al “Maggiore”

Iniziativa di solidarietà dei baschi azzurri presso l’Ospedale Maggiore di Bologna.

Bologna, 23 dicembre 2020. Una rappresentanza del 2° Reggimento Sostegno Aviazione Esercito “Orione” si è recata in visita presso l’Ospedale Maggiore “Carlo Alberto Pizzardi” di Bologna, dove il Comandante del Reggimento, Colonnello Enrico Beschi, ha incontrato la Dottoressa Chiara Ghizzi, Direttore del reparto di Pediatria.

 

L’iniziativa è nata con l’intento di portare un sorriso e un momento di spensieratezza ai piccoli pazienti ricoverati.  Nel rispetto delle norme anti-covid, Babbo Natale e l’Elfo Verde suo aiutante, sono entrati a sorpresa nelle stanze del reparto, allietando i piccoli degenti con la distribuzione di giocattoli. Ad intrattenere i bambini, ha partecipato una ristretta rappresentanza del personale del Reggimento in tuta da volo, suscitando l’entusiasmo e l’interesse dei piccoli che hanno rivolto tante curiose e simpatiche domande.

L’evento è stato realizzato grazie alla sinergia spontanea tra il personale del 2° Orione e l’associazione ONLUS “Andromeda”. Questa espressione di solidarietà ha concretizzato la disponibilità di un ecografo pediatrico, strumento necessario per evitare di spostare i piccoli pazienti in altri reparti, partecipando così a quello che la stessa Dottoressa Ghizzi, ha definito un “piccolo grande sogno”. L’attrezzatura diagnostica sarà intitolata a ricordo di una giovane paziente, che ha lottato con coraggio al pari di un valoroso soldato.

Il significativo incontro si è concluso con un momento di colloquio tra i baschi azzurri e il team pediatrico, a suggello dello spirito di solidarietà e generosità che unisce militari e personale sanitario nell’impegno sociale a favore della comunità.

(Fonte EI)

Check Also

Esercitazione “VERTIGO 2021” 5 Torri

UOMINI E DONNE DELLE TRUPPE ALPINE IN ADDESTRAMENTO INTERFORZE NELLO SCENARIO DELLE DOLOMITI AMPEZZANE Si …

UA-113296760-1