Reparto Volo dei Vigili del Fuoco di Bologna Ciclo di esercitazioni post-COVID-19

Testo e foto di Luigi Sani

Mese di luglio 2020 particolarmente impegnativo per il Reparto Volo dei Vigili del Fuoco di Bologna.

Il reparto è interessato ad un periodo addestrativo intensivo, per la verifica di varie tecniche di soccorso in ambienti diversificati e per la familiarizzazione con la nuova macchina in dotazione.

La recente acquisizione dell’elicottero AW-139 “Drago 143” comporta un netto salto di qualità rispetto ai datati ma efficaci AB-412, che serviranno ancora in un periodo di “convivenza”, per essere poi sostituiti gradualmente.

Abbiamo potuto partecipare ad una recente esercitazione di recuperi con verricello su gancio baricentrico che il Reparto Volo ha svolto con Drago 143, nel bellissimo scenario incontaminato degli argini del fiume Reno, tra il comune di Sala Bolognese ed il centese.

Alcuni esercizi, con recuperi in “singolo” o in “grappolo”, si sono svolti sullo storico ponte di Bagno di Piano: un’importante opera ingegneristica del XIX secolo, realizzata completamente in mattoni per l’attraversamento del Reno. Già colpito da una bomba d’aereo nel 1945, questo ponte vide il crollo parziale delle arcate centrali a fine anni ’90 ed ora rimane una testimonianza delle importanti opere idrauliche di fine ottocento in questa provincia, rimanendo peraltro ancora un punto di riferimento per episodi addestrativi di soccorso e protezione civile

Check Also

45° Anniversario del 3° Reparto Volo – Polizia di Stato. “CON LA GENTE, PER LA GENTE”.

Il 10 dicembre 2019 si è festeggiato al 3° Reparto Volo di Bologna il quarantacinquesimo …

UA-113296760-1