Esercitazione CAS ad Aviano

Testo e foto di Luigi Sani

Base Usaf di Aviano, da giugno a luglio esercitazioni fino a mezzanotte

Iniziata il 15 giugno 2020, prosegue anche nel mese di luglio l’attività addestrativa interforze “CAS” alla Base USAF di Aviano (Pordenone).

Si tratta di un’attività eccezionale che  prevede sortite diurne che si estendono fino alla mezzanotte, nei CTR di Treviso e Aviano (sabato e domenica esclusi).

L’esercitazione “Close Air Support “ è stata coordinata ed approvata dall’Aeronautica Militare, che è responsabile dello spazio aereo.

Specifica una nota stampa, per prevenire allarmismo tra la popolazione, che “… le prossime tappe delle esercitazioni saranno anche notturne e riguarderanno non solo i cieli della pedemontana, ma di buona parte del Pordenonese. Nei giorni dall’1 al 9 e dal 13 al 16 di luglio i velivoli del 31st Fighter Wing effettueranno attività addestrativa notturna fino alle 24, interessando le zone gestite dall’aeroporto di Aviano.

Considerato l’orario inconsueto dell’addestramento, i piloti adotteranno tutte le procedure necessarie per ridurre al minimo i disagi alla cittadinanza. Il comando aeroporto di Aviano ed il 31st FW – conclude la nota informativa – attuano ogni sforzo in fase di pianificazione dell’attività di volo per limitare qualsiasi eventuale disagio».

Nel primo periodo l’esercitazione ha visto impegnati gli assetti dell’Aeronautica Militare in cooperazione con Reparti dell’Esercito Italiano, della Marina Militare e dell’Arma dei Carabinieri. Lo scopo dell’esercitazione è riprodurre scenari operativi per possibili impieghi in contesti operativi anche fuori dai confini nazionali.

 

 

About Luigi Sani

Nato a Bologna nel 1959 ,architetto e designer, vive e lavora a Bologna dove è titolare dello "Studio Archires". Segue il settore della fotografia aeronautica dal 1992 e segue anche le forze armate e altre forze statali. E' reporter in Italia per la rivista Emirates "The Source". Opera con le Forze Armate Italiane per l'organizzazione di mostre, eventi storici e culturali. Luigi collabora con "SeairlandShots" dal 2009. Usa materiali NIKON. Ha volato su Alenia G-222, A-109 Nexus, AB-212, AB-412, AB-205, NH-90, CH-47, Mil-17, AS 332, KC-767A, Lockheed Tristar; E' stato imbarcato su Portaerei Garibaldi, Portaerei Cavour, CV-64 USS J.F. Kennedy. Born in Bologna in 1959. Architect and Designer, Lives and works in Bologna: owner of the "Studio Archires". He follows the aeronautical photography sector since 1992 and also follows the Armed Forces and other State Forces. Reporter in Italy for the Emirates magazine "The Source". It operates with the Italian Armed Forces for the organization of exhibitions, historical and cultural events. Luigi collaborates with "SeairlandShots" since 2009. Use NIKON materials. He flew on Alenia G-222, A-109 Nexus, AB-212, AB-412, AB-205, NH-90, CH-47, Mil-17, AS 332, KC-767A, Lockheed Tristar; Embarks on Portaerei Garibaldi, Portaerei Cavour, CV-64 USS J.F. Kennedy.

Check Also

Unveiling HH 101A Caesar a Grazzanise

Giovedì 30 luglio 2020 rimarrà una data importante nella storia del 9° Stormo. In questa …

UA-113296760-1