“VALORE TRICOLORE” Emozioni in terra, cielo e mare, per festeggiare le Forze Armate.

Testo e foto di Luigi Sani

“Valore Tricolore 2019” quarta edizione, è divenuto evento maturo di un format ricco di contenuti e di protagonisti. La sua naturale collocazione nella riviera ravennate ha accolto la tappa più importante del calendario “Frecce Tricolori 2019”, premiata dalla “diretta RAI” e dalla presenza in forze di una completa rappresentanza di reparti della Difesa e forze dello Stato.

Domenica 23 giugno una grande “platea” di oltre 200.000 persone ha assistito ad una manifestazione imponente e coreografica.

L’evento è stato organizzato dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo in collaborazione con il Comune di Ravenna, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Ravenna.

In “biga”, la conferma di una regia impeccabile, con Oreste Martini ed il contributo essenziale del Ten. Col. Stefano Pietro Paoli dello S.M.A., coordinatore di tutti i concorsi presenti, forniti dalle Forze Armate.

L’organizzazione ha saputo miscelare le componenti più “specializzate” delle diverse Armi della Difesa, con contributi civili e culturali, tutti però orientati alla comunicazione sapiente della storia del volo, partendo dalle origini del cavallino, passando dalla celebrata scuola di volo italiana, fino ad arrivare ai mezzi aeromobili più evoluti, oggi in dotazione alle varie Forze Armate o di polizia.

Ecco allora il “fil rouge” che ha legato in tre ore di display adrenalinico, elementi tra loro apparentemente lontani.

  • Il sorvolo della splendida replica di SPAD XIII di Francesco Baracca, realizzata da Giancarlo Zanardo della Jonathan Collection;
  • la formazione di aerei storici e repliche della HAG, associazione che riunisce collezionisti e che tutela il patrimonio storico aeronautico;
  • formazioni come la “Fly Legend”, composta da storici aerei d’addestramento quali l’Aermacchi MB326, il FIAT G-46, il North American T-6G Texan ed il SIAI Marchetti SF-260AM;
  • Formazioni acrobatiche civili come la “We Fly Team”, la “Yakitalia” ed Andrea Pesenato su CAP-231;
  • uno spettacolare aviolancio di parà della Folgore assieme alla Marina ha emozionato il pubblico con fumi tricolori grandi bandiere;

Centro della manifestazione, gli episodi “full action” eseguiti con massima precisione da operatori ed elicotteri di Esercito, Marina Militare, Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza e Guardia Costiera, impegnati in dimostrazioni dinamiche ed eventi misti in azioni sinergiche di 15° Stormo di Cervia, 7° Vega AvEs di Rimini, eli MH-90 dell’Andrea Doria con team della brigata S. Marco;

sono stati proposti eventi aeromobili complessi, come i sorvoli di formazioni che simulavano intercettazione e controllo aereo (un tanker KC-767 con Typhoon ed F-35 Lightning II), o di aerorifornimento ad elicotteri HH-101 Caesar, da parte di quadrimotore C130J.

E’ stato particolarmente significativo il passaggio di testimone “generazionale” che ha visto l’entrata in scena del nuovissimo Lockheed Martin F-35, caccia multiruolo di quinta generazione accompagnato da due “inossidabili” AMX.

Il Reparto Sperimentale Volo si è presentato al completo con mirabili display di C-27J Spartan, T-346 Master ed F-2000 Typhoon.

Al termine di questi display articolati ed avvincenti, la riviera ha accolto l’esibizione delle Frecce Tricolori nel susseguirsi di manovre e figure di altissima precisione, controllate a terra dal comandante Gaetano Farina.

Altro ospite importante in questa edizione, grazie ai contributi della Marina Militare: la nave Cacciatorpediniere Lanciamissili Andrea Doria, unità della Classe Orizzonte, ormeggiata a Porto Corsini e visitata da un pubblico record.

Sul lungomare, per tutta la durata della manifestazione, è stato allestito un grande villaggio pieno d’attrazioni, che ha visto la presenza di stand di tutte le forze armate, con materiale divulgativo ed esposizione di equipaggiamenti speciali, assieme ad alcune eccellenze della “Motor Valley”: Lamborghini e Ducati con l’esposizione degli ultimi modelli e la Scuderia Toro Rosso con una monoposto F1.

Il sogno di Silvio Bartolotti AD di Micoperi, di andare oltre al classico air show estivo, per raggiungere un prodotto di alto livello, che comunicasse con giustizia ed efficacia capacità e professionalità delle forze della Difesa e dello Stato, portando al grande pubblico un messaggio festoso e positivo, si è concretizzato pienamente in questa quarta edizione 2019.

Il nuovo Comandante, Magg. Gaetano Farina, con il presidente dell’Aeroclub Francesco Baracca di Lugo, Oriano Callegati, premiano Simona Tarlazzi, responsabile della Società Nazionale di Salvamento di Ravenna.

About Luigi Sani

Nato a Bologna nel 1959 ,architetto e designer, vive e lavora a Bologna dove è titolare dello "Studio Archires". Segue il settore della fotografia aeronautica dal 1992 e segue anche le forze armate e altre forze statali. E' reporter in Italia per la rivista Emirates "The Source". Opera con le Forze Armate Italiane per l'organizzazione di mostre, eventi storici e culturali. Luigi collabora con "SeairlandShots" dal 2009. Usa materiali NIKON. Ha volato su Alenia G-222, A-109 Nexus, AB-212, AB-412, AB-205, NH-90, CH-47, Mil-17, AS 332, KC-767A, Lockheed Tristar; E' stato imbarcato su Portaerei Garibaldi, Portaerei Cavour, CV-64 USS J.F. Kennedy. Born in Bologna in 1959. Architect and Designer, Lives and works in Bologna: owner of the "Studio Archires". He follows the aeronautical photography sector since 1992 and also follows the Armed Forces and other State Forces. Reporter in Italy for the Emirates magazine "The Source". It operates with the Italian Armed Forces for the organization of exhibitions, historical and cultural events. Luigi collaborates with "SeairlandShots" since 2009. Use NIKON materials. He flew on Alenia G-222, A-109 Nexus, AB-212, AB-412, AB-205, NH-90, CH-47, Mil-17, AS 332, KC-767A, Lockheed Tristar; Embarks on Portaerei Garibaldi, Portaerei Cavour, CV-64 USS J.F. Kennedy.

Check Also

Il G.E.A. del 9° Stormo di Grazzanise

Parte integrante di ogni Stormo i G.E.A. (Gruppo Efficienza Aeromobili) hanno il compito di assicurare …

UA-113296760-1