Maltempo in Emilia: L’Esercito monitora il Secchia

 

Bologna, 29 Maggio 2019 – A quindici giorni di distanza dalla precedente emergenza maltempo in Emilia, Il Reparto Comando e Supporti Tattici del Distaccamento della Brigata Aeromobile Friuli di Bologna è stato nuovamente attivato dalla Prefettura di Modena nella giornata di ieri a causa del perdurare della situazione di maltempo in alcune zone dell’Emilia e della conseguente allerta idrogeologica.

Il personale e i mezzi del Reparto – che al pari di tutte le unità dell’Esercito Italiano mantiene costantemente a disposizione delle prefetture specifiche “unità di livello variabile” per il supporto alla popolazione in caso di pubbliche calamità – si sono mossi nel pomeriggio di ieri sotto il coordinamento del Comando Forze Operative Nord di Padova: l’area di operazioni assegnata è stata quella del comune di Soliera, per il monitoraggio del fiume Secchia che anche questa volta è stato e rappresenta ancora, al momento, il sorvegliato speciale.

Ad essi si sono aggiunti questa mattina altri uomini e mezzi dell’Esercito, questa volta provenienti dal 121° Reggimento artiglieria contraerei “Ravenna”, che li hanno affiancati nel monitoraggio dello stesso corso d’acqua nella zona di Marzaglia (MO).

Ulteriori assetti specialistici del genio inoltre – del Reggimento genio ferrovieri di Castel Maggiore (BO) e del 2° Reggimento genio pontieri di Piacenza – sono pronti ad intervenire con immediatezza ove ritenuto necessario da parte delle prefetture della zona.

(Fonte E.I.)

Check Also

Sigonella: avvicendamento alla Direzione dell’11° Reparto Manutenzione Velivoli

Passaggio di consegne tra il Colonnello Rubino ed il Colonnello Salis Giovedì 18 luglio 2019, …

UA-113296760-1