L’82° Centro CSAR di Trapani compie 2 interventi nella notte di Pasqua

Nella notte di Pasqua, un elicottero dell’82° Centro C.S.A.R. di Trapani  è decollato per salvare 2 uomini in pericolo di vita

L’elicottero HH139-A è decollato dalla base siciliana per trasportare un infartuato da Lipari (ME) e un cardiopatico da Marettimo (TP)

Nella notte di Pasqua, un elicottero HH-139A dell’82° Centro Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue – Ricerca e Soccorso) del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare è decollato dalla base di Trapani per trasportare un uomo di 56 anni in pericolo di vita.

L’uomo colpito da malore nell’isola di Lipari (ME) è stato trasportato, insieme ad un’equipe medica, presso l’ospedale “Papardo” di Messina ove è giunto intorno alle 03:00.

Durante il primo trasporto l’equipaggio è stato informato che avrebbe dovuto effettuare un secondo trasporto sanitario, quindi, dopo aver effettuato rifornimento presso l’aeroporto di Reggio Calabria, si è diretto verso l’isola di Marettimo (TP) per trasportare un uomo di 61 anni in pericolo di vita.

L’equipaggio, dopo aver fatto scalo a Palermo per imbarcare un’equipe medica, si è diretto sull’isola siciliana dove ha imbarcato il sessantunenne.

Intorno alle 07:00 di questa mattina il paziente è stato fatto sbarcare, insieme al medico, sulla piazzola di Valderice (TP) per la successiva ospedalizzazione presso l’ospedale “S. Antonio” di Trapani.

Entrambi i trasporti sono stati resi difficili dal forte vento, raffiche fino a 64 nodi (118 km/h), che in queste ore imperversa su tutta la Sicilia, e dello stato del mare.

L’ordine di decollo è giunto dal R.C.C. (Rescue Coordination Center – Centro di Coordinamento del Soccorso) della Sala Operativa del C.O.A. (Comando Operazioni Aeree) di Poggio Renatico (FE).

Check Also

Il Comandante del Task Group Fenice

AVES: le celebrazioni del 68° anniversario in Afghanistan

Il TAAC W celebra nel Teatro Operativo la ricorrenza della costituzione dell’Aviazione dell’Esercito Qualche giorno …

UA-113296760-1