Seminario sulla Sicurezza Volo a Sigonella

di Letterio Trimarchi

Sabato 22 settembre 2018, si è svolto presso l’Aeroporto di Sigonella, sede del 41° Stormo Antisom, un seminario sulla Sicurezza del Volo organizzato dall’Aeronautica Militare in collaborazione con l’Aero Club d’Italia (AeCI).

Nel pieno rispetto del protocollo d’intesa AM/AeCI in vigore tra le parti, Sigonella ha ospitato, come da programma del calendario nazionale 2018, l’evento avente come scopo il confronto sulle procedure e sui standard di sicurezza legati all’attività di volo nei principali Aeroporti Militari nazionali.

Erano presenti circa 200 partecipanti tra piloti dell’aviazione generale e del volo da diporto e sportivo, di appassionati degli Aeroclub e delle aviosuperfici VDS della Sicilia e della Calabria, nonché gruppi di studenti provenienti dagli istituti aeronautici siciliani. Una serie di interventi e briefing informativi che, oltre all’elemento umano come una delle possibili cause di un incidente di volo, hanno avuto l’obiettivo di sensibilizzare i vari utilizzatori dello spazio aereo sulla conoscenza e promozione della cultura della Sicurezza del Volo, fondamentale per l’azione di prevenzione.

I lavori del seminario hanno avuto inizio con il saluto di benvenuto a tutti gli ospiti da parte del Comandante del 41° Stormo e dell’Aeroporto Siciliano, il Colonnello Pilota Francesco Frare, che ha introdotto i vari relatori. Tra questi ultimi, il Capo dell’Ispettorato Sicurezza Volo (ISV) dell’AM – Generale di Brigata Aerea Maurizio Agrusti, il Presidente dell’Agenzia Nazionale Sicurezza Volo (ANSV) – prof. Bruno Franchi, il Direttore dell’Aero Club d’Italia – Generale in congedo Giuseppe D’Accolti, il Presidente Commissione SV AeCI – prof. Michele Buonsanti ed altri dell’AM (locali e dell’ISV). Una serie di interventi e briefing informativi che, oltre all’elemento umano come una delle possibili cause di un incidente di volo, hanno avuto l’obiettivo di sensibilizzare i vari utilizzatori dello spazio aereo sulla conoscenza e promozione della cultura della Sicurezza del Volo, fondamentale per l’azione di prevenzione.

 Inoltre, il seminario ha permesso di conoscere e confrontarsi con le diverse realtà che operano all’interno del complesso spazio aereo della Sicilia orientale, che vede insistere due Aeroporti civili (Catania-Fontanarossa e Comiso) ai quali quello militare di Sigonella fornisce con personale AM i servizi del traffico aereo e da dove operano non solo i velivoli P-72A del 41° Stormo e quelli a pilotaggio remoto del 61° Gruppo Volo ma altre realtà anche internazionali.                                                         A chiudere il seminario l’Ispettore dell’Aviazione per la Marina, Generale di Brigata Aerea Amedeo Magnani, che nel ringraziare i presenti ha detto: “Oggi è una bellissima giornata per tutti gli Aviatori che frequentano i cieli siciliani e sono felicissimo di ospitare a Sigonella, sede del 41 Stormo, il Seminario Sicurezza Volo in collaborazione con l’Aero club d’Italia. Credo infatti fortemente che il dialogo e la conoscenza reciproca possano davvero essere strumenti e chiavi di volta per migliorare la Sicurezza del volo e che possano contribuire a salvare tante vite umane”.

La giornata si è conclusa con la visita delle infrastrutture dell’Aeroporto e della linea volo per ammirare gli oltre 50 ultraleggeri (non se ne vedevano così tanti a Sigonella dal 2006), giunti nella mattinata in mostra statica erano presenti sul piazzale il velivolo P-72A ed il Predator  in forza al 41° Stormo e velivoli spagnoli, portoghesi e polacchi operanti sulla base di Sigonella. Si è infine assistito ad una esercitazione anti incendio congiunta tra personale americano ed italiano che si sono adoperati allo spegnimento di un incendio su un simulacro di velivolo.

About Sea Air Land

Check Also

GARA PER FORNITURA MOTOVEDETTE GUARDIA COSTIERA ITALIANA, CANTIERE NAVALE VITTORIA VINCE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO CODECASADUE S.P.A.

Il supremo organo della giustizia amministrativa ha accolto il ricorso in appello presentato da Cantiere …

UA-113296760-1