La conferenza “Cento anni dalla prima Guerra Mondiale…per non dimenticare” presso la 4ª Brigata di Borgo Piave

 

Martedì 22 maggio presso la 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la D.A. e l’A.V. di Borgo Piave ha avuto luogo una conferenza dal titolo “Cento anni dalla prima Guerra Mondiale…per non dimenticare”. All’evento sono intervenuti il Direttore degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità Generale Ispettore Capo Basilio Di Martino, il giornalista e storico Gregory Alegi, e il Presidente dell’Associazione “Gabriele D’Annunzio” Avvocato Cesare Bruni. Presenti in sala anche gli studenti del Liceo Classico “Dante Alighieri”, del Liceo Statale “Alessandro Manzoni”, dell’istituto “Frezzotti/Corradini”, dei Liceo Scientifici “Ettore Majorana e G.B. Grassi” di Latina e dell’Istituto Superiore “Carlo e Nello Rosselli” di Aprilia.

All’incontro, organizzato nell’ambito della celebrazione del 20° Raduno dell’Associazione Arma Aeronautica che si terrà nei prossimi giorni a Latina, hanno partecipato il sig. Prefetto di Latina Dott.ssa Maria Rosaria Trio, il sindaco Dottor Damiano Coletta, il presidente nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica Generale di Squadra Aerea Giovanni Sciandra e le autorità militari e civili della città.

La conferenza di carattere didattico-culturale, presieduta dal Generale Di Martino, è stata un importante momento di condivisione di cultura e sentimenti verso i nostri progenitori che hanno dato la vita in onore della Patria, rievocando fatti e documenti che hanno reso importante la storia dell’Aeronautica Militare sul territorio italiano. Una lezione interattiva con i presenti che ha suscitato notevole interesse dei giovani presenti verso gli avvenimenti che rappresentano una fonte di informazioni storiche di inestimabile valore per le nuove generazioni. La giornata, ricca di interventi da parte dei partecipanti, è stata sugellata dai progetti realizzati dagli studenti che hanno consentito l’ulteriore approfondimento dell’argomento. Proprio gli studenti, infatti, hanno preso parte ai lavori attivamente offrendo il loro prezioso contributo, presentando dei elaborazioni a scopo didattico inerenti il tema della grande guerra, esibendosi con delle rappresentazioni, disegni a tema e raffigurazioni rievocative del conflitto mondiale. I più meritevoli sono stati premiati dall’Associazione Arma Aeronautica.

Al termine dei lavori il Generale Falzarano ha chiuso la giornata esortando gli studenti ad ambire a realizzare le proprie aspirazioni, sottolineando l’importanza dell’iniziativa tesa ad approfondire il percorso didattico formativo degli studenti, con il “…desiderio di diffondere ai giovani, che rappresentano il nostro futuro, l’importanza dei valori che ci hanno trasmesso i nostri antenati, basati su principi di inestimabile valore, come tesoro ereditato da chi prima di noi ha fatto la storia del territorio pontino e dell’Italia”.

Check Also

Commemorati al 9° Stormo di Grazzanise i cento anni della morte di Francesco Baracca.

Ricordato l’Asso degli Assi con una sobria ma sentita cerimonia Martedì 19 giugno 2018, in …

UA-113296760-1